Vittoriano

Terrazza delle Quadrighe

Roma ai vostri piedi: questa è la Terrazza delle Quadrighe. Al termine di una corsa emozionante, gli ascensori panoramici vi portano alla sommità del Vittoriano, con una visione a 360° della Città Eterna.

La terrazza prende il nome dalla due quadrighe in bronzo alte ben 11 metri collocate sulla sommità dei due propilei. Ad oriente ecco la Quadriga dell’Unità eseguita dallo scultore carrarese Carlo Fontana (1909-1927).L’Unità è rappresentata come una Vittoria classica con le ali spiegate e la corona d’alloro, mentre procede sul carro tirato da quattro cavalli che incedono composti.

Ad occidente domina la Quadriga della Libertà eseguita dallo scultore romano Paolo Bartolini (1909-1927). Anche LaLibertà è rappresentata come una Vittoria con le ali spiegate: la figura, con il capo circondato da una fascia, la cosiddetta tenia, una corona d’alloro in una mano e una lancia nell’altra, si erge sul carro tirato da quattro maestosi cavalli.

Dalla Terrazza delle Quadrighe si ha l’opportunità di godere di una veduta a 360° delle città: si tratta di una prospettiva emozionante ma anche molto utile per cogliere con un solo sguardo il tessuto della Città Eterna.